Home




guarda tutte le gallerie

guarda tutti i documenti

SOCIETÀ DI MUTUO SOCCORSO ONESTI MARINAI

Highslide JS
clicca per ingrandire

Highslide JS
clicca per ingrandire

Highslide JS
clicca per ingrandire

Highslide JS
clicca per ingrandire

La Società di Mutuo Soccorso fra gli Onesti Marinai è stata formalmente costituita a Trapani il 6 marzo 1864, come compagnia mutua assicuratrice e società di mutuo soccorso senza fini di lucro, per l’assicurazione della proprietà navale e per l’assistenza previdenziale e sociale dei membri degli equipaggi marittimi e dei loro familiari beneficiari, con decreto del 14 dicembre 1914 del Tribunale di Trapani.

Venne riconosciuta come Ente Giuridico ed il relativo regolamento entrò in vigore il 19 aprile 1925.

Dal 1909 è titolare di una cappella mortuaria edificata all’interno del cimitero comunale di Trapani, lungo il viale delle antiche cappelle su concessione perpetua del Comune di Trapani, nella quale riposano le salme dei soci defunti.

Fin dalla sua costituzione si è occupata anche della cura e della gestione amministrativa del Sacro Gruppo “La caduta al Cedron” della Processione dei Misteri di Trapani, opera forse realizzata dall’artista Francesco Nolfo e concessa ai "nauta".

Fanno parte del patrimonio della Società, oltre alla cappella cimiteriale, i preziosi addobbi argentei del Sacro Gruppo, nonché il 50% di un immobile, destinato a sede della Società. La “casetta”, così affettuosamente chiamata, ovvero l’immobile costituito da due piccole stanze e sito nel centro storico di Trapani, alla fine della via San Francesco d’Assisi, già sede della Società, è anche la sede organizzativa del Sacro Gruppo La caduta al Cedron, che ne possiede il restante 50%. L’immobile è stato acquisito, a titolo gratuito, tramite donazione da parte dell’Associazione Pensionati Marittimi di Trapani, la quale, all’atto dello scioglimento, in ottemperanza al proprio statuto, ha donato l’immobile in due quote pari eque alla Società di Mutuo Soccorso ed al Sacro Gruppo. L’atto di donazione è stato registrato dal Notaio Giuseppe Di Marzo il 24 settembre 1982 al n. 71546.

Presso la sede della Società sono custoditi alcuni manoscritti relativi alle contabilità, alle riunioni ed alle assemblee tenute dalla Società. Questi manoscritti e questi libri contabili rappresentano quel pezzo di storia dimenticata della nostra città, raccontando e descrivendo i fatti ed i personaggi di quella fiorente marineria, che nei decenni tra la fine dell’800 e l’inizio del 900, ha fatto apprezzare Trapani e la sua marineria in tutto il bacino del Mediterraneo e non solo. Sono inoltre disponibili le contabilità della gestione amministrativa del Sacro Gruppo "La Caduta al Cedron", in occasione delle relative edizioni della Processione dei Misteri a partire dal 1937. Purtroppo una buona parte dei registi della Società sono stati persi durante gli eventi bellici, che hanno interessato tragicamente la nostra città durante la seconda guerra mondiale.

La storia recente della Società di Mutuo Soccorso fra gli Onesti Marinai è strettamente legata alla nascita dell’Unione Maestranze. Infatti quest’ultima venne costituita a Trapani nel giugno del 1974, grazie all’intuizione ed all’instancabile lavoro del Com.te Francesco Bosco, già capo-console del Ceto dei Naviganti ed attuale Presidente della Società, divenendo il primo presidente e rimanendo in carica fino al 1976, anno in cui venne eletto all’interno del consiglio comunale di Trapani.





Unione Maestranze

La Processione dei Misteri

La mia Settimana Santa

Processione dei Misteri

La Settimana Santa a Sessa Aurunca

Arciconfraternita del SS. Crocifisso e Monte dei Morti in Sessa Aurunca

Agrupacion Parroquial N. P. Jesus de la Esperanza en el puente Cedron

Hermandad de Nuestro Padre Jesus de la puente Cedron y Maria Santisima de la Paloma

Trapani Nostra